SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 30 EURO SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI AI 30 EURO

Mio carrello (0)

Chiama
+393515585268
Contatta
vibramishop@gmail.com
Informazioni sullo store

Lun-Ven, 9-18.30

Direzione

via ponte martiri bastia,44011,FE

via ponte martiri bastia,44011,FE

Lun-Ven, 9-18.30

Perché la masturbazione fa bene a mente e corpo | VIBRAMI
· · Commenti

Perché la masturbazione fa bene a mente e corpo

· · Commenti

Autoerotismo, onanismo, masturbazione. Comunque lo si chiami, fa bene al corpo e alla mente.

Praticare autoerotismo è un gesto d’amore per se stessi. E’ un modo per provocare il piacere quando il partner non è presente o per soddisfare dei desideri in modo del tutto autonomo.

Tanti sono i pregiudizi sulla masturbazione, portati avanti da una serie di dicerie come il fatto di perdere la vista se si pratica autoerotismo. Alcune delle nostre nonne, poi, dicevano che l’onanismo non facesse bene alla pelle, per via della produzione eccessiva di ormoni.

Fortunatamente, con il tempo, queste idee datate sono state smentite da studi scientifici. Tuttavia, il discorso riguardo la masturbazione è ancora un tabù per molte persone, soprattutto per le donne.

Infatti, nel mondo, solo l’8% delle donne utilizza un gioco erotico, mentre solo il 15% ammette di toccarsi con una certa frequenza. Tuttavia, i numeri sono in frequente crescita, sia per la crescente emancipazione della donna, sempre più indipendente e libera di vivere la sua sessualità, sia per l’apertura ai canali di informazione.

Se solo le persone conoscessero tutti i benefici della masturbazione, probabilmente queste percentuali crescerebbero. Vediamoli insieme! Ecco perché la masturbazione fa bene a mente e corpo.

Perché l’autoerotismo fa bene

Innanzitutto, praticare di frequente la masturbazione è un ottimo modo per entrare in confidenza con il proprio corpo. Sapere cosa ci piace e cosa no è importante per vivere in serenità la propria sessualità e comunicarla al meglio anche al proprio partner.

Inoltre, sapere che cosa fa eccitare una persona, essere consapevoli di ciò che provoca piacere sul proprio corpo, sono tutti ottimi elementi per sentirsi più consapevoli di se stessi e trasmettere la stessa sicurezza anche al partner. In sostanza, la masturbazione non solo migliora l’intimità da soli, ma anche in coppia.

Se si conoscono bene i punti che, se stimolati, provocano molto piacere, basta poi comunicarli al partner, in modo che quest’ultimo vada a toccare i punti giusti.

La masturbazione, inoltre, è un ottimo complemento della vita sessuale di coppia. Ci sono molte donne che non riescono a raggiungere l’orgasmo con il proprio partner, ma solo con dei sex toys. La masturbazione serve quindi per soddisfare dei piaceri personali difficili da comunicare al partner.

Masturbarsi aiuta a stimolare delle fantasie personali e ad allenare la mente a pensare qualcosa di piacevole anche durante il sesso di coppia. Abituare il cervello a scacciare tutti i pensieri mentre si prova piacere sessuale aiuta a concentrarsi meglio sull’amplesso con il proprio partner e rendere l’esperienza più piacevole per entrambi.

Praticare autoerotismo, sempre parlando di benefici sul cervello, aiuta a diminuire i livelli di stress e a concentrarsi su se stessi. Quando ci si masturba, sembra che il resto scompaia. restano solo i pensieri erotici, le fantasie, il desiderio e le molteplici sensazioni corporee.

La masturbazione è un momento completamente personale che ognuno concede a se stesso. E’ una sorta di pausa dalla realtà per provare piacere. Ecco perché l’autoerotismo stimola il buon umore: riesce a scacciare i pensieri negativi e ad attivare quelle aree del cervello deputate all’elaborazione dell’appagamento, della soddisfazione e della ricompensa.

Continuiamo a parlare di abbassamento dello stress. Lo sai che la masturbazione favorisce il sonno? Perché, esattamente come il sesso, l’autoerotismo richiede concentrazione e partecipazione di mente e corpo. Alla fine, quindi, si è stanchi e si dorme meglio.

Parliamo ora di benefici della masturbazione sul corpo. Infatti, toccarsi non è solo utile per equilibrare i livelli di stress e portare il buonumore, ma anche per allontanare alcuni disturbi.

Le ragazze, per esempio, potrebbero approfittare dei benefici della masturbazione per ridurre i dolori mestruali. L’autoerotismo è, in questo senso, utile in quanto non solo riduce lo stress che potrebbe contrarre i muscoli e provocare i dolori, ma anche perché diminuisce i livelli delle prostaglandine. Si tratta di sostanze prodotte dal corpo durante le mestruazioni che sono le principali responsabili dei dolori.

Sempre sul corpo della donna, la masturbazione va a donare benefici al pavimento pelvico. Hai presente gli esercizi di Kegel per rafforzare questa zona e rendere così i rapporti sessuali più piacevoli? Ecco, la masturbazione funge da alternativa a questi esercizi.

Masturbandosi, quindi, una donna può rafforzare i muscoli del pavimento pelvico e riuscire a raggiungere gli orgasmi molto più in fretta.

Parliamo ora di un beneficio della masturbazione ottimo sia per uomini che per le donne. Un recente studio dell’università di Harvard ha evidenziato che gli uomini che eiaculano 5 o più volte a settimana hanno il 33% di probabilità in meno di avere un tumore alla prostata. Una ricerca simile ha dimostrato che anche sulle donne la masturbazione avrebbe l’effetto di prevenire la formazione di masse tumorali in luoghi critici come seno e utero. Praticare autoerotismo, quindi, potrebbe essere un ottimo toccasana per vivere meglio, in salute e in tranquillità.

Sempre secondo degli studi clinici, in particolare quelli dell’università di Sydney, la masturbazione abbassa il rischio di cistiti e infezioni di uretra e vagina. Infatti, la masturbazione aiuterebbe a espellere i batteri responsabili di questi disturbi e a regolare il ph naturale delle parti intime.

Dopotutto, la masturbazione richiede partecipazione, concentrazione e un po’ di muscoli. E’ una sorta di breve sessione di attività fisica e mentale che aiuta a espellere le tossine in eccesso, a sudare e a farsi del bene. Richiedendo questo dispendio di energie, la masturbazione si rivela utile anche per il cuore, i polmoni e la circolazione sanguigna.

Diversi studi hanno evidenziato che l’autoerotismo mantiene il cuore allenato, diminuendo il rischio di patologie cardiache, prima causa di mortalità tra le donne. Aumenta poi la resistenza respiratoria e aumenta la pressione sanguigna.

Insomma, davanti a tanti benefici, vogliamo che la masturbazione resti ancora un tabù